Malattie associate ad l’azoospermia

E’ frequente che l’azoospermia sia associata ad altre malattie; in realtà, le altre patologie colpiscono la produzione di spermatozoi, ed è per questo che causano l’azoospermia.

Anche se esistono molte malattie che, con qualche tipo di strana variazione, possono causare azoospermia, quelle in cui è stata individuata una relazione più diretta sono quelle qui sotto descritte. Tuttavia, a causa di problemi nello sviluppo del sistema riproduttore maschile, anche malattie comuni sofferte durante l’infanzia, come orecchioni, meningite, febbre alta o severi processi infettivi, possono colpire il corretto sviluppo del sistema riproduttore.

Deficit nel cromosoma Y

Questa malattia è caratterizzata da microdelezioni nel cromosoma Y, a causa della mancanza di alcuni geni del cromosoma Y che colpiscono direttamente la spermatogenesi, o la formazione dei testicoli. La sua associazione con l’azoospermia si colloca attorno al 20%.

Microdelezioni nel cromosoma Y

Fibrosi cistica

La fibrosi cistica è una malattia genetica ereditaria, che colpisce principalmente il pancreas e i polmoni, ma che può anche causare problemi di fertilità. Il 10% degli uomini con azoospermia ostruttiva presentano un’assenza congenita bilaterale dei condotti deferenti, cioè non hanno i condotti incaricati del trasporto degli spermatozoi dai testicoli all’uretra: nel 70% dei casi, questi uomini soffrono di fibrosi cistica, o sono portatori di questa patologia.

Insufficienza renale cronica

L’insufficienza renale cronica può diminuire considerevolmente la produzione di testosterone, il che può comportare un aumento dell’LH e del FSH, colpendo la spermatogenesi in modo diretto, fino a causare azoospermia, nei casi più gravi.

Aumento della temperatura e azoospermia

Varicocele

Il varicocele è una dilatazione dei condotti spermatici; la sua connessione con l’azoospermia è piuttosto comune, a seconda della fonte consultata, i dati parlano di un 4,3% fino ad un 13,3% dei casi.
Il varicocele colpisce direttamente i canali che trasportano gli spermatozoi: per questo motivo, nei casi più severi può arrivare a produrre azoospermia.

Cookies allow us to show customized advertising and collect statistical data. By continuing to use our website, you are agreeing to our cookies policy.